Come diventare Google Partners

Una delle domande più ‘cercate’ su internet è: ‘come diventare Google Partners’? Una bella domanda, che però presuppone una serie di step. Di certo, diventare Google Partner accrescerebbe di molto la vostra credibilità in campo lavorativo, ma dovete sapere che questo riconoscimento può arrivare solo attraverso il raggiungimento di un altro obiettivo fondamentale. E cioè l’attestato di Google Ads. Google Ads o Google Adwords cos’è che rende questa piattaforma pubblicitaria così potente e popolare? Come ben sappiamo, Google Ads è la piattaforma di marketing messa a punto dal gigante di Mountain View e per poter svolgere campagne pubblicitarie online bisogna innanzitutto studiarla a fondo. Si parte proprio da qui, da Google Ads! Fare una campagna di marketing sul web non è una cosa da poco e lo dimostrano anche i numerosi tentativi falliti di molte aziende che si sono affidate al ‘fai da te’ per curare un aspetto così cruciale del loro business. Google Ads invece, mette a disposizione tutta una serie di strumenti professionali e precisi per aiutare le aziende e i liberi professionisti a farsi conoscere in Rete. Ma naturalmente chi utilizza questi strumenti è un tecnico esperto in marketing, in grado di sfruttare al meglio tutte le potenzialità e le possibilità che questo incredibile strumento offre.

A garantire che tutto venga svolto nella più totale trasparenza e con gli strumenti migliori per dare visibilità ai clienti, è Google stesso che, attraverso il suo motore di ricerca, è in grado di offrire la migliore vetrina possibile. Per usare Google Ads, bisogna dimostrare di conoscere approfonditamente questa piattaforma, in quanto è proprio attraverso i risultati che si riescono a ‘portare a casa’, che Google decide chi diventerà Google Partner e chi no. Spieghiamoci meglio: questo riconoscimento può avvenire solo in una maniera, cioè affrontando una serie di valutazioni fornite da Google che attestino proprio la conoscenza di Google Ads. Ma non solo. Oltre alla padronanza nell’utilizzo di questa piattaforma per il marketing online, verrà valutata anche la mole di denaro che, attraverso le campagne Ads si è riuscito a smuovere. Chi supera queste prove, ottiene infine il badge che attesta il suo essere diventato un Google Partners, un primo passo per diventare un vero consulente Adwords. Tale badge ovviamente può essere utilizzato dalle aziende a dai liberi professionisti per qualunque forma di promozione: in presentazioni, biglietti da visita, convegni, sul sito ufficiale ecc, accrescendo quindi il proprio prestigio nel proprio ambito professionale.